Recovery: D'Incà, 'fare riforme, ci giochiamo futuro paese'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 mag. (Adnkronos) – Sulla cosiddetta paura della firma "ci stiamo lavorando, col ministro Brunetta e Cingolani insieme. E' quella la grande sfida. Cambiare a fondo il paese: è un momento difficile e importante, ci sarà bisogno di un grande sforzo comune per fare queste benedette riforme. Quella della P.A. non è l'unica, c'è la riforma della giustizia civile, della giustizia penale, della concorrenza da fare nei prossimi mesi. Ci giochiamo il futuro del nostro paese, il Pnrr, bisogna essere molto uniti nei prossimi mesi". Così il ministro ai Rapporti col Parlamento Federico D'Incà, nella puntata di Porta a Porta che andrà in onda questa sera.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli