Recovery: domani in Cdm no voto su Recovery, ok dopo passaggio Camere

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 apr. (Adnkronos) – Nel Cdm di domani sul Recovery plan, che si terrà probabilmente in mattinata, non ci dovrebbe essere un voto sul Pnrr, ma solo un confronto tra i ministri e il premier Mario Draghi sul testo. Un nuovo Cdm, ma con voto sul Recovery plan italiano, si terrà subito dopo il passaggio del presidente del Consiglio alle Camere in agenda lunedì e martedì, e comunque prima della data del 30 aprile quando il Pnrr verrà inviato a Bruxelles. Nella riunione di questa mattina tra il presidente del Consiglio, i capidelegazione e i ministri più coinvolti dal piano è infatti stato ribadito il rispetto della deadline di fine mese.