Recovery fund, Sala: Milano ha progetti giusti, Governo risponda

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 30 mar. (askanews) - Milano si candida al ruolo di "protagonista" della fase di spesa del Recovery fund, perché ha "tanti progetti" adatti. Lo ha detto il sindaco, Giuseppe Sala, durante una conferenza stampa organizzata dalla Diocesi per fare il bilancio del Fondo San Giuseppe, nato un anno fa per aiutare le persone in povertà a causa dell'emergenza Covid-19. "Nell'emergenza bisogna dar sostegno a chi il lavoro non ce l'ha e a chi l'ha perso e nel post emergenza bisognerà creare nuovi posti di lavoro. Noi siamo tornati ai livelli occupazionali pre Expo, quindi abbiamo fatto un passo indietro in termini occupazionali di cinque anni. Io non ho altre ricette serie oltre a un sapiente utilizzo dei fondi del Recovery plan. Conto tantissimo su quello, perché abbiamo tanti progetti pronti e Milano si candida a poter fare un grande cambiamento dal punto di vista delle infrastrutture, della mobilità, dell'ambiente, e delle case popolari" ha aggiunto il primo cittadino.

Ricordando che quei fondi devono essere spesi necessariamente entro il 2026-2027 Sala ha sottolineato che è "importante avere già progetti pronti a livello definitivo ed esecutivo. Io in questi mesi sto cercando di preparare questi progetti in modo che se otterremo i fondi potremo ripartire. Quella è la via principale per garantire occupazione". L'auspicio del sindaco è che "il Governo possa darci risposte in fretta per i fondi del Recovery fund, speriamo che a cavallo dell'estate possa esserci qualche conferma. Ho incontrato i ministri Franco, Giovannini, Cingolani e Colao e ho rimandato ieri a Franco un dossier che riepiloga tutti i progetti, ne parlerò anche col presidente del Consiglio, da quel punto di vista il nostro lavoro lo abbiamo fatto e ora seguiremo con attenzione. Per il turismo, da quello che capiamo, ci vorranno due anni per ricreare quel turismo solido e tornare a un lavoro significativo".