Recovery: Gentiloni, 'Italia pensa di avere già soldi in tasca, ma non è così'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 ott. – (Adnkronos) – In Italia "spesso il dibattito si focalizza su questioni di grande rilevanza mentre nel dibattito economico vedo ci comportiamo come se avessimo già in tasca i 200 miliardi" del Recovery Fund, "ma non e' cosi'". Lo ha detto il commissario europeo agli Affari Economici, Paolo Gentiloni, partecipando al Progressive Future – Global Progress Roma 2021. "La gente potrebbe credere" che questi soldi "siano già arrivati: invece – osserva – dobbiamo lavorare su innovazione e riforme, che sono particolarmente importanti per il nostro paese". Se il Next Generation Eu "funzionerà potremo ripetere l'idea di emettere debito comune per altre situazioni e altri obiettivi, invece se non funzionerà sarà tutto più difficile" ha concluso Gentiloni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli