**Recovery: ipotesi dl assunzioni più 'light' ma in Cdm domani**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 giu. (Adnkronos) – Un dl più leggero, con assunzioni circoscritte alla realizzazione del Pnrr, ma in Cdm già domani, senza alcun rinvio. E' questa, a quanto apprende l'Adnkronos, una delle ipotesi sul dl assunzioni o reclutamento che circolano in queste ore, mentre si attende l'avvio della cabina di regia tra il premier Mario Draghi e le forze di maggioranza sul provvedimento, convocata alle 18.45.

Oggi il decreto sembrava destinato a slittare all'inizio della settimana prossima, ma ora prende quota l'idea di un Cdm con un dl più 'light' a cui dare il disco verde. Alla cabina di regia che a momenti il premier Draghi terrà con le forze di maggioranza la scelta: non solo se e quando convocare il Cdm, ma anche decidere se dare il via libero all'intero pacchetto o magari tenere in stand-by le assunzioni nei vari ministeri, uno dei punto più dibattuti dell'intero provvedimento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli