Recovery, Merkel: sovranità finanziaria rimane a singoli Stati

·1 minuto per la lettura
featured 1523714
featured 1523714

Roma, 7 ott. (askanews) – “Mutualizzare semplicemente le finanze e togliere la sovranità finanziaria ai singoli Stati, questo non riuscirà. Le cose vanno finanziate, le responsabilità devono rimanere negli Stati membri e lì vanno finanziati”: lo ha affermato la cancelliera tedesca Angela Merkel rispondendo a una domanda su Next generation Eu in una conferenza stampa con il presidente del Consiglio Mario Draghi a Palazzo Chigi.

“Abbiamo sistemi fiscali e sociali diversi, ma necessitiamo di maggiore solidarietà che certamente a sua volta si basa su alcune condizioni. L’unione bancaria non è ancora stata completata. C’è molto lavoro da fare su questo. Abbiamo un meccanismo di stabilità e in tempi straordinari abbiamo dimostrato (il recovery fund, ndr.), questo è molto importante che sia regolato anche in futuro per l’Unione europea”, ha detto Merkel.

(Fonte immagini Palazzo Chigi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli