Recovery: Monti, 'apprezzo Pnrr, riforme necessarie'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 27 apr. (Adnkronos) – "Se dovessi elencare i motivi per cui apprezzo il Pnrr presentato dal presidente Draghi non mi bastarebbero 4 minuti. Parlerò allora delle riforme", quelle riforme "necessarie per trasformare i soldi europei in 'riparazioni' che vanno fatte e se non si faranno, non arriveranno i soldi europei". Lo dice il senatore a vita Mario Monti intervenendo al Senato sulle comunicazioni del premier Mario Draghi sul Pnrr.

"L'Italia se guardiamo indietro ha fatto riforme di solito in connessione con l'Europa", però "da qualche anno sono iniziate le controriforme rispetto a una moderna economia sociale di mercato e si sono fatti passi indietro. Con la pandemia ci si sta sempre più rintanando nel concetto di 'Stato papà' e 'Europa mamma'. Vanno evitati arretramenti nella mentalità e nella cultura".