webinfo@adnkronos.com

Serve in Italia come in altri Pesi europei un piano socio-sanitario. Abbiamo una grande occasione per il nostro Paese perché stiamo discutendo l'impiego delle risorse del Recovery Plan che mette a disposizione l'Europa e credo che una buona parte vada investita nella prevenzione e in particolare nel tema della fragilità ossea. E aggiungerei anche il tema fondamentale della medicina di genere perché le donne soffrono di più di osteoporosi che, se non aggredita in tempo, può diventare un costo in più per il servizio sanitario nazionale.