Recovery: Raimondi (Value Target), 'occasione unica ma servono regole certe'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Reggio Emilia, 27 apr. – (Adnkronos) – Il Piano nazionale di Ripresa e Resilienza "è la più grande opportunità che ci sia nel raggio di anni per tutti gli imprenditori del nostro Paese. È un piano che va ben oltre il rilancio economico, è una vera e propria rivoluzione. Ma solo se verranno definite regole chiare e incontrovertibili, a differenza di quelle fissate dal 2015 al 2019 che si sono rivelate incerte e strumentalizzate da interpretazioni variabili che hanno affossato le aziende, spesso con effetti retroattivi". E' il commento di Francesco Raimondi, Presidente e cofondatore di Value Target, impresa attiva nell’ambito della finanza agevolata, ricordando come "nel passato interpretare tali norme si è rivelato molto faticoso e molti imprenditori hanno preferito scegliere di non investire nella ricerca e nello sviluppo, nella formazione e transizione digitale".

Raimondi spiega di augurarsi "che, invece, questa volta i legislatori forniscano innanzitutto fiducia alle imprese: se si stabilisce un regolamento, questo dovrà garantire continuità sino al 2026 così da consentire alle aziende di fare investimenti secondo programmazioni concrete e reali. Si dovrà operare in modo diligente e rigoroso e Draghi ne sarà garante. Abbiamo la possibilità di rilanciare le nostre Imprese, tutte, da nord a sud, con rigore e precisione, non sprechiamo questa occasione”.