Recovery: Reichlin, 'svolta passa da miglioramento capacità di spesa'

·1 minuto per la lettura
Recovery: Reichlin, 'svolta passa da miglioramento capacità di spesa'
Recovery: Reichlin, 'svolta passa da miglioramento capacità di spesa'

Roma, 11 feb. (Adnkronos) – "L'errore da non commettere è non spendere i soldi ossia, ripetere l'esperienza dei Fondi di coesione territoriale quando l'Italia ha avuto una capacità di spesa inferiore alla media dei nostri partner europei, non riuscendo a spendere tutti i soldi. Sono tante risorse, da spendere in pochi anni, per questo è necessario puntare su pochi progetti ma, soprattutto, seguire un principio guida di organizzazione di questi progetti". Ad affermarlo è l'economista Lucrezia Reichlin, in queste ore indicata come papabile per andare a riempire la casella del Ministero dell'Economia.

"C'è poi un problema di governance italiana, come e quale sarà la struttura che guiderà la capacità operativa a spendere questi soldi (oltre quella politica di ispirare) e un problema di governance europea, ancora tutta da sperimentare. Siamo in presenza – prosegue Reichlin – di un processo molto diverso da quello del semestre europeo in cui la tecnocrazia della Commissione dà delle raccomandazioni che poi vengono largamente non rispettate, questo è un processo più politico che necessita di un passaggio di approvazione da parte del Consiglio, procedimento come detto da testare e che potrebbe essere anche molto conflittuale quindi bisogna avere molta saggezza nel guidarlo".