Recovery, Von der Leyen: progressi nei colloqui con l’Italia

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Bruxelles, 8 gen. (askanews) - "Su 'Next Generation EU' e sul Fondo per la ripresa e la resilienza abbiamo in corso colloqui molto positivi con l'Italia, come anche con gli altri Stati membri. Ma qui specificamente stiamo facendo buoni progressi", e questo "indipendentemente dalle diverse situazioni politiche". Lo ha detto oggi a Bruxelles la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, rispondendo a una giornalista che aveva chiesto se un'eventuale crisi di governo in Italia possa comportare il rischio di perdere i finanziamenti del fondo Ue di Recovery, durante una videoconferenza stampa sui vaccini anti Covid-19.

"Indipendentemente dalle diverse situazioni politiche, stiamo negoziando con gli Stati membri, e abbiamo chiare condizioni - ha sottolineato la presidente della Commissione - entro le quali i finanziamenti del Fondo Rrf sono accessibili: dovranno esserci investimenti e riforme, è il Green Deal europeo che deve essere rispettato, con gran parte dei fondi che devono essere investiti in questi progetti, è la digitalizzazione, ed è la resilienza. Questo è quello che conta per noi".