Recuperati 62 corpi di migranti annegati ieri al largo della Libia

Sim

Roma, 26 lug. (askanews) - Sono 62 i corpi di migranti recuperati finora dalle autorità libiche dopo il naufragio avvenuto ieri al largo della città libica di al Khoms, a Est di Tripoli, che potrebbe aver causato oltre 100 morti.

"Le unità della Mezzaluna rossa libica sono riuscite a recuperare 62 corpi di migranti", ha detto alla France presse Abdel Moneim Abu Sbeih, funzionario dell'organizzazione.

Sono circa 145 persone le persone tratte in salvo.