Recupero e ritiro toner esausti? Ecorecupero conviene

webinfo@adnkronos.com

Milano, 6 marzo 2020. Non solo ritiro toner esausti, ma anche raccolta, trasporto e recupero rifiuti prodotti in ufficio. Sono i servizi garantiti da Ecorecupero, il team di professionisti che converte il rifiuto in risorsa, liberando il cliente da ogni responsabilità civile o penale. A beneficio di produttività, risparmio e tutela dell’ambiente. Quali sono gli altri vantaggi? Ecco perché affidarsi a Ecorecupero.  

È un servizio completo quello che riguarda la gestione dei rifiuti speciali da ufficio (raccolta, trasporto, recupero e/o smaltimento), condotto con trasparenza e sicurezza. A disposizione del cliente un’attività attenta alle sue specifiche esigenze, che offre il rispetto delle norme di legge e supporta, attivamente, la protezione dell’ambiente. Aspetto oggi centrale negli asset di piccole e grandi realtà aziendali.  

Le certificazioni che qualificano la professionalità di Ecorecupero, come la ISO 9001, confermano la gestione trasparente e responsabile del rifiuto. Anche i selezionati fornitori a cui l’azienda fa riferimento dispongono di tutte le autorizzazioni necessarie per operare a norma di legge.  

Ecorecupero è inoltre una società regolarmente autorizzata al trasporto e all'intermediazione dei rifiuti speciali dal Ministero dell'Ambiente, come si può appurare dal portale ufficiale dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali (www.albonazionalegestoriambientali.it/Public/ElenchiIscritti).  

Dal punto di vista del positivo impatto ambientale, oltre al ritiro toner esausti, Ecorecupero assicura il recupero dei rifiuti da ufficio ricorrendo a strutture qualificate e autorizzate, presenti sull’intera Penisola. Tra le finalità dell’azienda c’è infatti la volontà di “nobilitare il rifiuto, e, tramite la cernita, avviarlo al riutilizzo o al recupero per tutte le tipologie che lo consentano”, come si legge su www.ecorecupero.it.  

Contenitoner di Ecorecupero per la raccolta toner esausti 

Oltre alle implicazioni ambientali, tutt’altro che secondarie, l’importanza del ritiro toner esausti è da ricondurre al fatto che cartucce e toner sono definiti, in termini normativi, rifiuti speciali (non pericolosi). Le partite Iva, sia le imprese che i professionisti, devono provvedere allo smaltimento certificato, nel rispetto di un particolare processo burocratico.  

Lo smaltimento certificato di Ecorecupero include: fornitura e compilazione del Formulario di Trasporto dei Rifiuti (F.I.R.), consegna della prima copia e successivo invio della quarta, attestante la regolare presa in carico da parte del Centro di recupero e smaltimento o centro di conferimento autorizzato. Grazie a questa documentazione il cliente ha garanzia del regolare smaltimento.  

La violazione degli obblighi di legge può portare a sanzioni penali, con multe che arrivano fino a 93mila euro e la sospensione della licenza. Con Ecorecupero, invece, niente rischi, grazie a una scelta orientata all’ecosostenibilità, conveniente e professionale. 

Il nuovissimo Contenitoner rivela l’attenzione riposta in ogni aspetto del servizio. Dalla caratteristica forma esagonale e 100% italiano, questo contenitore in cartone totalmente riciclabile è una risorsa comoda e pratica per il recupero di toner per fotocopiatrici, cartucce laser, ink jet, ink film per stampanti e fax.  

Ha un basso impatto ambientale ed è privo di additivi o sostanze chimiche. Leggerezza e solidità ne rendono agevole il trasporto. Ed è persino più conveniente rispetto agli altri materiali convenzionali. L’ideale per il recupero di rifiuti speciali non pericolosi a norma di legge.  

Vuoi saperne di più? Non perdere tempo, scopri subito come risparmiare all’insegna dell’ambiente con i servizi di Ecorecupero, visita ora www.ecorecupero.it.  

Ufficio Stampa Fattoretto srl 

Agenzia SEO & Digital PR 

www.massimofattoretto.com