Red Bull al Comicon di Napoli con Indie Forge, per scoprire nuovi talenti nello sviluppo di videogiochi

·3 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Red Bull ha annunciato il ritorno al Napoli Comicon per l'edizione 2022, dal 22 al 25 aprile, con il Red Bull Gaming Ground, uno spazio interamente dedicato ai videogiocatori. Inoltre, Red Bull si prepara a far scoprire al vasto pubblico di appassionati i migliori videogiochi indie italiani con il ritorno di Red Bull Indie Forge, il progetto dedicato agli studi di sviluppo indipendenti del Paese, con un panel speciale. L’obiettivo della nuova edizione, spiega l'azienda, è offrire un supporto tangibile, tarato sulle reali necessità delle realtà che prenderanno parte all’iniziativa. Lo dimostra l’attività di comunicazione offerta ai vincitori da Red Bull, che comprenderà anche visibilità sui canali social della madrina del progetto, la player Sara “Kurolily” Stefanizzi, e la presenza del partner BigRock, novità di questa edizione, che metterà invece a disposizione le competenze dei suoi studenti nel campo della Computer Grafica. Il primo appuntamento da segnare sul calendario per gli sviluppatori è l’apertura ufficiale delle iscrizioni, a questo link, che coinciderà con l’inizio del Napoli Comicon.

Nel Red Bull Gaming Ground sarà possibile sfidarsi al videogioco F1 2021 con 10 postazioni dedicate. Chi vincerà le batterie di qualifica si potrà spostare sulle play seat, mentre il vincitore assoluto proverà l’esperienza di un vero simulatore di F1 sulla livrea di una monoposto Scuderia AlphaTauri. Ci sarà poi una monoposto Red Bull Racing a disposizione dei fan, con cui il pubblico potrà misurarsi in un gioco di velocità e lavoro di squadra, sperimentando una simulazione di pit-stop. Red Bull Indie Forge sarà invece protagonista domenica 24 aprile alle 12, con un panel che vedrà la partecipazione della già citata content creator e player Red Bull Sara “Kurolily” Stefanizzi, Giorgio Catania, Developer Relations Manager di IIDEA e la vincitrice della scorsa edizione Fortuna “Axel Fox” Imperatore, game designer e producer, con la moderazione del giornalista di Fanpage.it Marco Paretti. Insieme, i partecipanti al panel daranno ufficialmente il via alle iscrizioni per gli studi di sviluppo. Inoltre, anche uno spazio del Red Bull Gaming Ground sarà dedicato al progetto Indie Forge, per permettere agli appassionati di provare il titolo vincitore del 2021, Freud’s Bones – The Game , e prepararsi alle nuove proposte del 2022.

Red Bull Indie Forge, realizzato in collaborazione con IIDEA, intende sostenere concretamente l’ecosistema dello sviluppo di videogiochi in Italia e dare linfa vitale all’industry, per portare alla luce la fucina di talenti made in Italy. Come di consueto, dopo una prima fase di scrematura, la giuria selezionerà i 5 titoli maggiormente degni di nota, che otterranno una grande visibilità soprattutto nella seconda parte dell’anno, per arrivare infine a decretare due vincitori. Il primo sarà il risultato della scelta della giuria, mentre il secondo sarà il gioco preferito dal pubblico, eletto tramite un sondaggio tra la community. Red Bull fornirà un progetto di comunicazione e di supporto ad hoc a seconda delle caratteristiche del titolo, mentre il gioco scelto dal pubblico sarà protagonista di una serie di contenuti streaming con Kurolily, che mostrerà il gameplay sul suo canale coinvolgendo la sua community. Lo studio autore del titolo campione avrà modo di collaborare con il cosiddetto team RED, élite dei migliori studenti del master in Computer Grafica, Game e Concept Art, la punta di diamante dell'accademia BigRock, con l’obiettivo di fornire gli strumenti concreti per un salto di qualità effettivo per il vincitore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli