Redditività banche Ue balza a massimi 7 anni - Eba

·1 minuto per la lettura
Bandiere dell'Unione europea davanti alla sede della Commissione a Bruxelles

LONDRA (Reuters) - La redditività delle banche dell'Unione europea è aumentata significativamente nel primo trimestre del 2021, grazie ai maggiori proventi dalle attività di trading e alla riduzione del carico di crediti deteriorati.

E' quanto emerge dal Risk Dashboard trimestrale dell'Autorità bancaria europea (Eba), secondo cui il Roe delle banche, uno dei principali indicatori di redditività, è salito al 7,6% nel primo trimestre dall'1,9% di fine 2020, il livello più alto da quando l'autorità ha iniziato questa raccolta dati nel 2014.

L'aumento è stato determinato dal calo del costo del rischio, dall'aumento di fee e commissioni e dai proventi del trading, ha detto l'Eba. La relazione si basa su un campione di 131 banche che rappresentano l'80% degli asset del settore bancario Ue.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli