Reddito di cittadinanza percepito in modo illecito, 116 denunce

I Carabinieri della stazione di Ozzano Emilia, nel bolognese, hanno denunciato 115 rumeni, tra i 18 e i 66 anni, e una brasiliana di 32 anni, per false dichiarazioni per indebita percezione del reddito di cittadinanza. La scoperta è stata fatta durante un’indagine svolta in collaborazione con i Carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro di Bologna, per verificare l’attendibilità delle dichiarazioni rilasciate per ottenere il sostegno economico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli