Reddito, Marin (Fi): Italia 4 sinistre è diversa da nostra

Pol/Bac

Roma, 5 ott. (askanews) - "Il reddito di cittadinanza è assistenzialismo allo stato puro. Di più: è assistenzialismo che diventa inevitabilmente cronico. I numeri ci dicono infatti che chi entra nel circuito del reddito di cittadinanza non trova, e forse nemmeno cerca, lavoro. Infatti chi prende il reddito di cittadinanza poi non torna nel mondo del lavoro. Questo dimostrano i dati che ci vengono forniti a 250 giorni dal varo del provvedimento simbolo del M5S. E come simbolo grillino il governo non lo può toccare". Lo afferma, in una nota, il deputato di Forza Italia Marco Marin.

"Così le quattro sinistre - aggiunge - pur di non liberare i miliardi di risorse impegnati per pagare il reddito di cittadinanza, si inventano nuove tasse. Il governo delle quattro sinistre colpisce l'Italia che lavora, produce, lotta per il nostro Paese per racimolare i miliardi di euro che servono per pagare l'assistenzialismo del reddito di cittadinanza. I giallorossi si accaniscono sull'Italia che invece piace a noi, quella che ogni giorno si impegna, lavora, combatte e accetta le sfide del futuro. È l'Italia coraggiosa che noi vogliamo e appoggiamo. Ed è completamente diversa da quella dell'assistenzialismo cronico del reddito di cittadinanza delle quattro sinistre", conclude.