Referendum, Della Vedova: bene rinvio, campagna per no continua

Pol/Bac

Roma, 5 mar. (askanews) - "Sul rinvio del referendum, il Governo ha preso una decisione saggia che avevamo chiesto da tempo: la riforma Costituzionale voluta dal M5S non è una riduzione del numero degli eletti, ma uno stravolgimento degli equilibri costituzionali e un'irrazionale mutilazione della rappresentanza. La discussione non può essere ridotta o sacrificata, ma affrontata con il massimo di spazio nella discussione pubblica. La campagna sarà a viso aperto, e a quella siamo pronti. Io voto No". Lo afferma il segretario di Più Europa, Benedetto Della Vedova, in una nota.