Referendum ed election day, via libera della Consulta

webinfo@adnkronos.com

di Enzo Bonaiuto - Via libera della Corte Costituzionale al referendum sul taglio del numero dei parlamentari alla Camera dei deputati e al Senato e all'abbinamento del quesito referendario con le elezioni parziali regionali - in sette Regioni - e amministrative - in circa mille Comuni - nell'election day del 20 e 21 settembre. I giudici riuniti in camera di consiglio al palazzo della Consulta hanno dichiarato inammissibili i quattro ricorsi presentati, sollevati per conflitto di attribuzioni tra poteri dello Stato dal Comitato promotore del referendum, dalla Regione Basilicata, dal senatore Gregorio De Falco e da +Europa.