Referendum elettorale, Sisto (Fi): non diventi alibi ingovernabilità

Pol/Vlm

Roma, 17 gen. (askanews) - "Per un confronto costruttivo sulla legge elettorale occorre tenere a mente qualche punto fermo. Uno su tutti è che la bocciatura del referendum sul maggioritario da parte della Corte costituzionale non può e non deve essere per nessuno un alibi per una riforma che miri alla mancanza di trasparenza verso gli elettori e all'ingovernabilità". Lo dichiara il deputato e capogruppo di Forza Italia in Commissione Affari costituzionali, Francesco Paolo Sisto.

"Tra le tante bandiere ammainate dai 5 Stelle - prosegue -, vi è anche quella della chiarezza verso i cittadini contro ogni accordo opaco. La principale espressione di questo è la possibilità per gli elettori di conoscere, al momento del voto, con chi e con quali propositi ciascuna forza politica intende governare il Paese. Per questo, auspichiamo un ravvedimento operoso della maggioranza in direzione di un sistema elettorale che valorizzi le coalizioni", conclude.