Referendum eutanasia, Cappato: partita a Milano la raccolta firme

·1 minuto per la lettura
featured 1400646
featured 1400646

Milano, 24 giu. (askanews) – “Parte la raccolta firme sul referendum per la legalizzazione dell’eutanasia a Milano. Dobbiamo raccogliere a livello nazionale 500.000 firme entro il 30 settembre affinché i cittadini possano direttamente scegliere tra l’eutanasia clandestina che c’è già, come ricordava Umberto Veronesi, e l’eutanasia legale. Purtroppo i partiti in parlamento non si sono mai messi d’accordo nemmeno sul discutere la legge, quindi il referendum è l’ultima chiamata per questa legislatura, altrimenti bisognerà aspettare almeno cinque anni per la prossima legislatura e un’approvazione della legge”: lo ha affermato in un video Marco Cappato, tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni, mentre ha preso ufficialmente il via a Milano la campagna referendaria Eutanasia Legale con la conferenza stampa organizzata dall Associazione Luca Coscioni e dal Comitato Promotore in Largo Moscova, dove è allestito uno dei tavoli principali della raccolta milanese.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli