Referendum, Fraccaro: non preoccupa chi abituato ad ascolto cittadini

Pol/Gal

Roma, 19 dic. (askanews) - "Il taglio dei parlamentari è una vittoria dei cittadini e della politica. Il referendum non preoccupa chi fa politica ed è abituato ad ascoltare e dare seguito alla voce delle persone, anzi può soltanto che arricchire le istituzioni". Lo dichiara in una nota il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro.

"La riduzione del numero dei deputati rappresenta una svolta storica che migliora l'efficienza dei lavori parlamentari ma soprattutto avvicina la politica ai cittadini. Non nascondo le mie perplessità su come si sia arrivati al referendum - osserva Fraccaro -. Le firme raccolte, infatti, sono di 64 parlamentari. Se fossero state di 500.000 persone non avrei dubbi. In questo modo, invece, sembra più essere un calcolo del numero delle poltrone disponibili che ha il sapore della vecchia politica. Il taglio dei parlamentari è un risultato al quale si è arrivati proprio per contrastare logiche di questo tipo".