Referendum Giustizia, Buzzi: "Mia firma per il cambiamento"

"Ho firmato tutti e sei i quesiti perché corrispondono a quello che trovo giusto: la separazione delle carriere tra giudici e pm, norme contro l'uso abnorme della carcerazione preventiva, e la responsabilità civile dei magistrati. Spero che questo referendum porti a dei risultati concreti, che ci sia un cambiamenti reale. La separazione delle carriere dei magistrati sarebbe un risultato straordinario". A dirlo all'Adnkronos Salvatore Buzzi, uno dei principali imputati nell'inchiesta Mafia Capitale, che ieri ha firmato il referendum per la Giustizia Giusta al gazebo del Riformista a Roma.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli