Referendum, Partito radicale: sar una farsa in maschera

·1 minuto per la lettura

Roma, 15 lug. (askanews) - "Il regime italiano mostra il volto pi violento: quello di inibire ai cittadini la conoscenza attraverso la negazione del confronto su tutti i problemi e sulle diverse soluzioni possibili nonch sui comportamenti e le scelte di chi governa (e non solo di chi al governo). Oggi hanno paura che i cittadini possano capire cosa c' dietro la truffa del taglio dei parlamentari cos come stata proposta e quindi votare NO al referendum". Lo dichiarano Maurizio Turco e Irene Testa, Segretario e Tesoriere del Partito Radicale. "Per scongiurare questa eventualit abbinano al voto referendario senza quorum le elezioni regionali, che inevitabilmente monopolizzeranno il dibattito pubblico con la forza dei volenterosi carnefici del 'servizio pubblico'. E il voto referendario sar una farsa in maschera. La mascherina antivirus come metafora di un bavaglio antidemocratico", concludono.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli