Referendum: Pini (Pd), 'Lega chiede di annullare decisione del governo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 nov (Adnkronos) – "La Lega ha presentato un emendamento che chiede di annullare la proroga per il deposito delle firme approvata dal Governo qualche settimana fa. Il risultato? Le firme per il referendum sulla cannabis non sarebbero valide e così impedirebbero al Paese di esprimersi. Si vota oggi alle 14.30 in commissione Affari costituzionali alla Camera". Lo scrive su Twitter la deputata del Pd Giuditta Pini, commentando l'emendamento al decreto 132 presentato dal leghista Iezzi che sopprimerebbe la norma voluta dal governo per consentire anche a chi ha presentato quesiti referendari di depositare le firme entro il 31 ottobre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli