Referendum su taglio parlamentari, Radicali depositano firme

Pol/Arc

Roma, 10 gen. (askanews) - Il Comitato promotore del Partito Radicale per il referendum sul taglio del numero dei parlamentari ha depositato in Cassazione 669 firme di cittadini che chiedono la consultazione popolare sulla riforma.

I Radicali rinnovano "l'appello al segretario della Lega Matteo Salvini, perché consenta che in questo Paese vi sia un referendum e un dibattito su una riforma costituzionale così importante che, con la legge elettorale della maggioranza M5S-PD, punta a escludere ancora di più i cittadini dalla scelta dei propri rappresentanti e dalla scelta di Governo del Paese".