Regeni, Conte: a gennaio si rimetterà in modo collaborazione giudiziaria

Vep

Roma, 28 dic. (askanews) - "Regeni e Romano sono due questioni che mi stanno particolarmente a cuore, costantemente vigilo su l'una e con l'altra". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte nella conferenza stampa di fine anno. Il presidente del Consiglio ha ricordato di aver avuto una "interlocuzione con il presidente egiziano al Sisi" nei giorni scorsi, durante la quale ha riferito di aver "avuto la garanzia della sua massima attenzione". A gennaio si "rimetterà in moto la collaborazione giudiziaria" sul caso dello studente italiano ucciso al Cairo.