Regeni, Di Maio: stiamo cercando di sbloccare la situazione

Afe

Roma, 29 ott. (askanews) - Sul caso di Giulio Regeni "stiamo cercando di sbloccare la situazione, perchè la procura egiziana non parla con la nostra procura da un anno". Lo ha detto Luigi Di Maio, ministro degli Esteri, nella registrazione della puntata del 'Maurizio Costanzo show' in onda stasera au Canale 5.

"E' arrivata una lettera della procura egiziana - ha aggiunto - che vuole riallacciare i rapporti con la nostra procura, non basta una lettera, ma speriamo che la procura egiziana possa iniziare subito a lavorare con quella italiana. Ce la metteremo tutta perchè stiamo parlando di un giovane figlio del nostro Paese".