Regeni, Gb: Italia può contare su nostra massima cooperazione

Fco

Roma, 18 feb. (askanews) - Sul caso di Giulio Regeni, il giovane ricercatore italiano torturato e ucciso in Egitto nel 2016, l'Italia "può sempre contare sulla massima cooperazione" del Regno Unito. Lo ha detto l'ambasciatore del Regno Unito in Italia, Jill Morris, durante l'audizione nell'ambito dell'indagine conoscitiva sui negoziati relativi alla Brexit e sul relativo impatto per l'Italia di fronte alla Commissioni riunite Affari esteri e Politiche Ue.

"L'Italia", ha detto il diplomatico a proposito del caso Regeni, "può sempre contare sulla nostra massima cooperazione, in qualunque modo possibile, per aiutare la famiglia, il governo e tutte le istituzioni. Sulla nostra massima cooperazione e solidarietà".