Regeni, legale: dichiarare l'Egitto paese non sicuro

nav

Roma, 4 feb. (askanews) - "Sarebbe giusto dichiarare l'Egitto paese non sicuro. In quel paese si rischia di fare fine di Giulio. Ogni giorno in Egitto ci sono tre o quattro casi come Giulio". Lo ha detto Alessandra Ballerini, legale della famiglia Regeni, nel corso del suo intervento alla commissione parlamentare d'inchiesta sulla morte di Giulio Regeni.