Regeni, M5s: soddisfatti per inizio lavori commissione inchiesta

Pol-Afe

Roma, 3 dic. (askanews) - "Siamo molto contenti per l'avvio dei lavori della commissione di inchiesta su Giulio Regeni. Si tratta di un risultato per il quale noi del MoVimento 5 Stelle ci siamo spesi molto per poter dare finalmente risposte alla famiglia del ricercatore friulano torturato e ucciso nel 2016 in Egitto". È quanto affermano in una nota i parlamentari del MoVimento 5 Stelle nella commissione di inchiesta sulla morte di Giulio Regeni.

"Metteremo tutto l'impegno possibile per contribuire a far luce sulla morte di Giulio Regeni. La ricerca della verità appartiene a tutti, oltre gli steccati della dialettica politica tra maggioranza e opposizione. È una questione di dignità che riguarda l'intero paese", continuano i parlamentari.

"Auguriamo al presidente Palazzotto e a tutto l'ufficio di presidenza buon lavoro. L'insediamento ufficiale di questa commissione non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza", concludono.