Regeni, Palazzotto: non faremo sconti a nessuno

Nav/Apa

Roma, 17 dic. (askanews) - "Non faremo sconti a nessuno e andremo fino in fondo". Lo ha detto Erasmo Palazzotto, presidente della appena nata commissione d'inchiesta parlamentare sul caso di Giulio Regeni. "Oggi abbiamo iniziato i lavori della commissione e abbiamo scelto di farlo con l'audizione della Procura di Roma riconoscendo il prezioso lavoro fatto in questi anni per farci dare un quadro ricostruttivo della vicenda e soprattutto per instaurare un rapporto di leale collaborazione istituzionale a cui sarà improntato tutto il nostro lavoro, ha continuato Palazzotto. Nei prossimi giorni verrà stilato un calendario delle audizioni.

"Abbiamo appena cominciato, ci sono davanti a noi 12 mesi molto difficili. Utilizzeremo tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione sia quelli tecnico giuridici che quelli dati dal piano delle relazioni politiche e diplomatiche che un organo parlamentare può utilizzare. È nostro obiettivo contribuire in modo determinante alla ricerca della verità".