A Reggio Calabria un bene confiscato diventa bene di comunità

Recuperato da Consorzio Macramè per "Impronte a Sud-Welfare Lab"