Regina Elisabetta e principe Filippo, un amore durato oltre 70 anni

LONDON, ENGLAND - APRIL 17: Images reflecting and celebrating the life of HRH Prince Philip are displayed on the large screen at Piccadilly Circus on April 17, 2021 in London, United Kingdom. The Duke of Edinburgh travelled extensively during his Royal Naval service.  As Prince Consort to HM Queen Elizabeth II he visited 144 countries, he was fluent in French and German. The youth scheme he set up in 1956, The Duke of Edinburgh's Award, is now held in 143 different countries. The Duke died, age 99, at Windsor Castle on April 9, 2021, and his funeral is held today, also at Windsor. (Photo by Jeff Spicer/Getty Images)
Regina Elisabetta e principe Filippo, un amore durato oltre 70 anni

Sovrana rigorosa, ligia al dovere, sempre rispettosa dei suoi impegni, icona di stile e protagonista di un’epoca: a 96 anni si è spenta la regina Elisabetta. Queen Elizabeth, classe 1926, ha regnato per 70 anni, attraversando la storia e costruendola lei stessa. Ha conosciuto Wiston Churchill, ha assistito ai drammi della Seconda Guerra mondiale, ha affrontato la tensione quando il mondo era spezzato in due, durante gli anni della Guerra fredda, oltre ad aver conosciuto 14 presidenti degli Stati Uniti. Poi il crollo del muro di Berlino, l’invenzione di computer e cellulari, l’avvento di internet, l’11 settembre e molto altro, fino al Covid e alla morte del suo amato Filippo. È con il marito che si concedeva momenti di spensieratezza e mostrava il suo lato più leggero. Come si sono conosciuti e come hanno vissuto la loro storia d’amore?

VIDEO - Chi è Elisabetta II, la sovrana più longeva d’Inghilterra

Un primo incontro nel 1934, in occasione del matrimonio tra la cugina di Filippo - la principessa Marina, poi duchessa di Kent - e lo zio della principessa Elisabetta, il principe Giorgio, duca di Kent. Seguì l'incoronazione di Giorgio VI nel 1937. Ma l'incontro ufficiale, quello vero, fu a Dartmouth, quando il re Giorgio VI e la moglie Elisabetta visitarono il college navale insieme alle loro due figlie, Elisabetta e Margaret. Allora la futura regina britannica aveva solo 13 anni. C'era anche Filippo, all'epoca diciottenne. Era il luglio 1939. Iniziò così una regolare corrispondenza e si incontrarono di nuovo in altre occasioni.

LEGGI ANCHE: Il mondo piange Elisabetta II: quali sono le frasi più belle della regina

Le cose tra loro diventarono serie solo dopo la Seconda Guerra mondiale. Philip Mountbatten, nato come principe Filippo di Grecia e Danimarca e diventato poi duca di Edimburgo, è stato per oltre 70 anni il marito della più longeva sovrana britannica, deceduta nella sua residenza scozzese di Balmoral nel pomeriggio di giovedì 8 settembre. Solo un anno e mezzo prima, nell'aprile 2021, era venuto a mancare il principe Filippo. Da quel dolore la regina pare abbia faticato a riprendersi e negli ultimi tempi le sue condizioni fisiche apparivano peggiorate.

Si fidanzarono ufficiosamente nel 1946, ma l'annuncio arrivò solo al 21esimo compleanno di Elisabetta, appena rientrata da un tour reale in Sudafrica. Filippo fece domanda per ottenere la nazionalità britannica, ottenendola nel febbraio 1947 e rinunciando al suo titolo reale greco. Il fidanzamento ufficiale fu annunciato al popolo solo pochi mesi dopo, il 10 luglio 1947, e le loro nozze si celebrarono il 20 novembre dello stesso anno nella solenne Westminster Abbey di Londra, e per la prima volta trasmesse in televisione.

GUARDA ANCHE - Cos’è il “London Bridge”, il piano del Regno Unito dopo la morte di Elisabetta II

Dalla loro unione nacquero Carlo (1948), Anna (1950), Andrea (1960) ed Edoardo (1964). Elisabetta, intanto, appena 25enne era stata proclamata regina, con il nome di Elisabetta II. Era il 6 febbraio 1952. Per la monarca, il marito è sempre stato "la mia forza". Lui, inoltre, ha sempre rispettato i "tre passi indietro", evidenziando il ruolo unico della regina. Filippo è stato "il bastone cui ci si aggrappa nei momenti di difficoltà".

LEGGI ANCHE: Addio alla regina Elisabetta, Carlo diventa re: che sovrano sarà?

Negli anni non sono mancate le voci sui (presunti) tradimenti di lui, ancora di più con l'uscita di "The Crown". La regina però si è sempre tenuta lontana dai pettegolezzi. Contraria al divorzio, Elisabetta II si è sempre soffermata su ciò che li accumunava, dalle collezioni d'arte al liquore preferito (il gin, naturalmente). Poi il Covid e l'isolamento forzato, che li ha tenuti più vicini del solito. Lui abituato a vivere a Sandringham, lei a Buckingham Palace, gli impegni di corte spesso li hanno costretti l'uno lontano dall'altra. L'emergenza sanitaria, al contrario, li ha riuniti.