Regionali: in campo 'La Calabria che vogliamo'

Red/Pol

Roma, 13 set. (askanews) - Domenica 15 Settembre, alle ore 10, presso l'aula Magna Quistelli del dipartimento di Architettura - Università Mediterranea - a Reggio Calabria, sarà presentata la piattaforma di impegno civico e di pensiero politico, economico ed istituzionale "La Calabria che vogliamo".

"La Calabria è una regione dalle mille potenzialità inespresse, a causa anche di una reputazione negativa che si porta dietro prurtroppo da anni. Un pesante fardello, ingiustificato, di cui i nostri concittadini farebbero volentieri a meno. Ecco quindi il punto nodale: bisogna voltare pagina, cambiare registro. Basta con i luoghi comuni che hanno frenato lo sviluppo della nostra terra, che può invece ambire a divenire il traino di tutto il Mezzogiorno", afferma il promotore dell'associazione, Giuseppe Nucera, imprenditore, già presidente di Confindustria nella città.

"Serve un nuovo corso, che inizieremo a tracciare domenica 15 settembre a Reggio Calabria, quando - aggiunge Nucera - lanceremo ufficialmente l'associazione di cui sono promotore e con la quale potrei anche decidere di scendere in campo in prima persona alle prossime Regionali, candidandomi alla presidenza della Regione".