Regionali, Conte: M5s non brillante ma c'era incertezza

Afe

Roma, 27 gen. (askanews) - "Il M5s non ha conseguito dei risultati brillanti, questo è vero" ma non si deve essere "impietosi" perchè il voto è arrivato in una fase di "incertezza". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, parlando con i giornalisti fuori da Palazzo Chigi.

"Consideriamo - ha aggiunto - tre aspetti: il leader politico Luigi Di Maio si è dimesso, e adesso c'è un reggente, proprio durante la campagna elettorale; il Movimento si è strutturato non come partito tradizionale e quindi non ha mai avuto una solida struttura territoriale; proprio in Romagna c'è stata incertezza fino all'ultimo minuro se presentarsi, quindi si è arrivati alla scadenza in una fase di incertezza e transizione. Quindi non dobbiamo essere impietosi sulla performance del Movimento", ha concluso.