Regionali, Conte: se esito non dovesse piacere non ci deprimeremo

Luc

Roma, 24 gen. (askanews) - "Lo escludo". Così il premier Giuseppe Conte in un punto stampa ad Assisi ha risposto a chi gli chiedeva se escluda ripercussioni sul governo dopo le elezioni regionali di domenica.

"Al di là del risultato elettorale - ha spiegato Conte - abbiamo un impegno preso di fronte al Paese, nella sede più autorevole che è il Parlamento, e lo dobbiamo portare a termine. Abbiamo una responsabilità e non possiamo lasciarci deprimere da un risultato che non dovesse piacere. Voglio respingere gli scenari pessimistici".