Regionali, Conte: se esito non dovesse piacere non... -2-

Luc

Roma, 24 gen. (askanews) - A una giornalista che gli chiedeva se non ci fosse il rischio che il Parlamento rappresenti un altro Paese rispetto a quello che viene fuori dalle elezioni, Conte ha risposto: "Si chiama democrazia parlamentare. Funziona così: o si va a votare ogni sei mesi per creare una perfetta rispondenza del Parlamento e del governo ai sondaggi, ma non è perseguibile perché comprometteremmo la possibilità di dispiegare l'azione del governo, o dobbiamo accettare il fatto che quando si vota si forma un governo che va in Parlamento e ottiene la fiducia".