Regionali, Emiliano: dalla Puglia un messaggio di buon governo

Sam
·1 minuto per la lettura

Roma, 22 set. (askanews) - Quella in Puglia "è la vittoria di un metodo di governo che è cominciato 20 anni fa qui con me a Bari, è continuato con Nichi Vendola alla Regione e prosegue oggi a Bari con Antonio Decaro, a Lecce con Carlo Salvemini, al governo con Francesco Boccia: Antonio e Francesco erano assessori nella mia prima giunta comunale a Bari. A proposito: fatemi ringraziare Nichi. In questa vittoria c'è molto di suo. Noi abbiamo fatto degli errori, è vero, ci sono cose che andavano fatte meglio. Ma non si poteva buttare a mare un'esperienza come quella della Primavera Pugliese. Nichi lo ha capito, come al solito, prima degli altri e ci ha dato una grande mano". Lo afferma in un'intervista a Repubblica il governatore della Puglia Michele Emiliano, appena riconfermato alla guida della Regione. Quello pugliese è un messaggio al Pd e al governo Conte? "In Puglia ha vinto Conte - risponde Emiliano -, il governo è uscito rafforzato dal voto pugliese. Il messaggio che arriva è quello del buon governo, dove il Pd è pivot in una coalizione ampia che sa parlare a tutti. Ma sa cosa e da che parte stare".