Regionali, la Calabria al centro-destra con Jole Santelli

Regionali, la Calabria al centro-destra con Jole Santelli

Reggio Calabria, 27 gen. (askanews) – Un trionfo del centro-destra alle regionali in Calabria. La candidata azzurra Jole Santelli ha vinto le elezioni con circa il 56 per cento delle preferenze. Il candidato del Partito Democratico Pippo Callipo si è fermato al 30%.

Grande festa per la pasionaria molto vicina a Silvio Berlusconi che in queste immagini di Calabria News ha ballato la tarantella per festeggiare la vittoria.

“E’ un risultato enorme, parte il riscatto del Sud”, ha commentatio a caldo nella notte Santelli che sarà la prima donna alla guida della Regione Calabria.

Vince quindi la candidata di Forza Italia sostenuta da Berlusconi e da Antonio Tajani, ma il primo partito è il Pd con il 15,4% dei voti. La Lega di Matteo Salvini ha dimezzato i voti attestandosi al 12%, stessa percentuale di Forza Italia,

quando alle Europee di otto mesi fa il

Carroccio era al 22,6%. Il partito che nel centrodestra è in

espansione è, invece, Fratelli d’Italia che conquista il 10,9%

dei consensi.

Staccatissimo il candidato appoggiato dal Movimento Cinque Stelle, al 7 per cento, quindi sotto la soglia dell’8 per cento per entrare in consiglio regionale.