Regionali, Landini: si scelgono governatori non il premier

Fos

Genova, 24 gen. (askanews) - "Penso che bisognerebbe tornare normali. Sono elezioni regionali, da quello che capisco in Emilia-Romagna e Calabria si deciderà chi è il presidente della Regione. Non si decide chi è il presidente del Consiglio". Lo ha detto il segretario della Cgil, Maurizio Landini, parlando delle prossime elezioni regionali a margine delle celebrazioni per il 41° anniversario dell'uccisione di Guido Rossa nello stabilimento ex Ilva di Genova.

"Siccome tra qualche mese - ha concluso Landini - ci sono altre 4 o 5 Regioni che devono andare alle elezioni, se qui ogni mese ognuno ragiona in termini di campagna elettorale, è un disastro per il Paese".