Regionali, Martina: Calenda-Renzi non aiutino Salvini

Pol-Afe

Roma, 15 gen. (askanews) - "Leggo di accordi tra Carlo Calenda e Matteo Renzi per candidati alternativi al centrosinistra alle regionali, con l'unico risultato di aiutare così Salvini e la destra più pericolosa. Perché nei sistemi elettorali maggioritari a turno unico, presentare candidati che dividono il tuo campo significa solo questo: aiutare le destre che invece si sono unite. E' la vecchia logica del vicino-nemico che ci ha già fatto pagare prezzi molto alti in passato e pare non abbia insegnato nulla purtroppo. Replicare queste logiche divisive è davvero un clamoroso errore". Così l'ex segretario del Pd Maurizio Martina.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.