Regionali, Sereni: torna bipolarismo, rilanciare governo

Pol/Bac

Roma, 27 gen. (askanews) - "I risultati delle elezioni regionali di ieri sono inequivocabili: Bonaccini vince bene e viene confermato Presidente dell'Emilia Romagna, il Pd è il primo partito anche in Calabria, la competizione politica torna chiaramente a un bipolarismo destra-sinistra, Salvini non è imbattibile e infatti è stato sconfitto anche grazie alla scossa di partecipazione democratica suscitata dal movimento delle Sardine". Lo dichiara la vice ministra degli Esteri Marina Sereni che aggiunge: "Ora si apre una fase nuova. Dobbiamo rilanciare l'azione di governo, intensificando la nostra iniziativa politica e diplomatica in Europa e in tutte le sedi multilaterali sulla Libia e sul Medio Oriente, moltiplicando gli sforzi per contrastare la crisi climatica, continuando a dare risposte concrete e utili al mondo dei lavori, delle imprese, alle famiglie, ai giovani. Sul piano politico - conclude Sereni - il Pd è sempre più chiaramente l'unico soggetto che può costruire, aprendosi alla partecipazione e rinnovandosi, un campo largo di centrosinistra, alternativo alla destra dell'odio e dell'intolleranza".