Regionali: Valente (Pd), 'Conte sui vertici Pd? No a indebite invasioni di campo'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 nov. (Adnkronos) – "Conte dice che con questi vertici del Pd fa fatica a sedersi a un tavolo. Spero si tratti di una scivolata o semplicemente di una dichiarazione riportata male". Lo dice la senatrice del Pd Valeria Valente, dell'ufficio di presidenza del Senato.

"Perché mentre reputo del tutto legittimo che sui programmi e sulle convergenze politiche tutte le forze possibili alleate si esprimano, troverei alquanto inopportuno, oltre che un'indebita invasione di campo, provare in qualche modo a condizionare scelte sulle leadership che spettano solo e soltanto alla comunità del Pd".

"E questo vale anche nei confronti di tutte le altre forze politiche possibili alleate e senza voler entrare in alcun modo nel dibattito sulle candidature per le regionali. Il Partito Democratico ha avviato proprio ieri un percorso che ci porterà nel giro delle prossime settimane decidere leadership, profilo e identità e a farlo saranno con orgoglio e appartenenza le iscritte e gli iscritti del Pd e chi deciderà liberamente di prendervi parte secondo le regole che ci siamo già dati".