regionali,Zaia: scandaloso che governo non abbia deciso data

Rea

Roma, 16 giu. (askanews) - "Io voglio andare a votare subito, non esistono proroghe, quando si scade si va a votare. Poi c' chi non vuole andare a votare perch sa che sparir, e chi vuole pi spazio per campagna elettorale. Ma in ogni caso scandaloso pensare di andare a votare a fine settembre, chiudendo le scuole appena riaperte. Ed scandaloso che il governo non ci abbia ancora detto la data del voto". Lo ha detto il presidnete del Veneto Luca Zaia, su RadioUno. Quanto alla possibilit di votare in locali diverse dalle scuole, per Zaia "sarebbe un ripiego, vorrebbe dire che hanno scelto una data non adeguata".