Regione Lazio, Abbruzzese: "Cambiamo con Toti" si sta radicando -3-

(Segue)

Roma, 9 ott. (askanews) - "Noi veniamo da Forza Italia che è passata dal 30 al 5% - ha ricordato l'ex presidente del Consiglio regionale del Lazio - e i dirigenti che hanno causato questo disastro sono ancora lì quindi credo che sia importante oggi trasmettere un messaggio a tutti: il nostro partito è scalabile e deve essere scalabile e chiaramente oggi trasmettiamo anche un messaggio importante per quanto riguarda i contenuti".

Di qui gli obiettivi di massima per la regione. "Vorremmo dare un contributo per cambiare la sanità nel Lazio, il trasporto pubblico locale nel Lazio e restituire a Roma Capitale la lucentezza di un tempo" ha sottolineato. "Vogliamo mandare un messaggio chiaro - ha aggiunto - che il nostro progetto politico è all'interno del centrodestra senza se e senza ma e senza equivoci, tanto che il 19 ottobre saremo in piazza San Giovanni a sostenere la manifestazione della Lega segno ovviamente di un attaccamento importante ad alcuni valori e vogliamo occupare 1 spazio moderato e liberale all'interno di questo grande centro destra che ritornerà a governare il nostro Paese".