Regione Lazio, Abbruzzese: "Cambiamo con Toti" si sta radicando -4-

Bet

Roma, 9 ott. (askanews) - Abbruzzese parlando poi di Forza Italia non ha lasciato spazio a dubbi: "abbiamo tentato in tutti i modi di cambiare le regole del gioco all'interno di Forza Italia, volevamo e vogliamo un partito diverso un partito e in cui si può discutere si può fare un'analisi del voto, si può dare il contributo necessario per il rilancio di un territorio quindi e avevamo chiesto anche di creare più democrazia interna, rendere un partito scalabile non è i soliti nominati". Per l'esponente di Cambiamo "questo modo di far politica è finito, soprattutto oggi".

"Vogliamo avere una libertà di azione, una libertà di pensiero e poi voglio dire la cosa che ci differenzia: noi vogliamo essere seri, leali e coerenti all'interno di questo perimetro di centrodestra, quindi noi non non siamo quelli che fanno il Patto del Nazareno, non siamo coloro che voglio fare accordi con il Partito Democratico, non siamo coloro che vogliono discutere con Renzi. Noi vogliamo discutere con Salvini e Meloni e vogliamo ovviamente dare all'Italia un contributo importante con uomini nuovi freschi uomini capace di poter dare e quel contributo di rinascita non parliamo di un paese normale ingessato" ha concluso.