Regione Lazio, Colosimo (FdI): è emergenza politiche sociali

Bet

Roma, 15 gen. (askanews) - "Ancora una volta dobbiamo registrare l'ennesimo disservizio regionale in tema di politiche sociali. Ciò che sta accadendo nei Comuni di Ladispoli e Cerveteri dove a causa di ritardi burocratici sono stati bloccati i progetti che implementano i servizi sociali esternalizzati erogati dai distretti territoriali, è vergognoso e senza scusanti". A denunciarlo il consigliere regionale del Lazio di Fratelli d'Italia, Chiara Colosimo, che annuncia "l'intenzione di presentare un'interrogazione urgente al presidente Buschini e all'assessore alle Politiche sociali, Alessandra Troncarelli, per capire di chi è la colpa del ritardo che sta creando situazioni di drammatico disagio per le famiglie della zona. E meno male che la denuncia è partita proprio dal partito democratico di Ladispoli, altrimenti gli amici di Zingaretti pur di non assumersi la responsabilità avrebbero detto che sono faziosa".