Regione Lazio, Corrado (M5S): Lombardi alimenta disorientamento

Bet

Roma, 25 set. (askanews) - "Voglio ringraziare Luigi Di Maio per queste parole. Ha portato un po' di chiarezza in un momento in cui i territori sentono vacillare le proprie convinzioni. Soprattutto in Regione Lazio dove le dichiarazioni della Capogruppo Roberta Lombardi, mai condivise con il gruppo, hanno contribuito ad alimentare un disorientamento collettivo". Sceglie Facebook Valentina Corrado, consigliere regionale del Lazio per M5S per dire la sua sul "matrimonio" M5S-Pd nel Lazio. "Voglio chiarire la mia posizione. Non ho condiviso l'alleanza con il PD al Governo ma ne comprendo i motivi. Inoltre già in campagna elettorale il capo politico aveva palesato alleanze sui temi" scrive. "L'Umbria è un esperimento di alleanza, non lo condivido e poco lo comprendo ma saranno gli elettori umbri a decidere da chi farsi governare. In Regione Lazio gli elettori hanno premiato il PD di Zingaretti ma un'altra importante fetta di cittadini ha dato fiducia al M5S. I cittadini del Lazio hanno già votato. Il nostro mandato è vincolato da ciò che abbiamo affermato in campagna elettorale dove ci siamo presentati senza alcuna alleanza, senza paventarne una in caso di perdita e come alternativa alle altre forze politiche. Non esiste nessuna decisione di gruppo o votazione Rousseau che possa derogare alla coerenza" conclude Corrado.