Regione Lazio, D'Amato: parte civile processo truffa celiachia

Bet

Roma, 19 set. (askanews) - "Il G.U.P. ha accettato la costituzione parte civile da parte della Regione Lazio nel processo a carico dei responsabili di una truffa scoperta dai Nas che, a seguito delle segnalazioni della Asl, hanno fatto emergere un sistema di false attestazioni sui prodotti per celiaci da parte di persone che attestavano falsamente la vendita dei prodotti incamerandone illegalmente i relativi rimborsi spese". Lo spiega in una nota la Regione Lazio. "La truffa è un crimine ancor più odioso se perpetrata ai danni dei malati. Queste persone dovranno restituire alle casse regionali fino all'ultimo centesimo di ciò che è statoillegalmente sottratto" ha detto l'assessore alla sanità e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato. La prima udienza dibattimentale è stata fissata per il 24 settembre prossimo.